00:15 07 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
0 12
Seguici su

Il nuovo decreto Covid approvato dal Consiglio dei ministri prevede lo stop degli spostamenti tra le regioni e zona arancion il 9 e il 10 gennaio con ristoranti e bar chiusi, fino al 15 gennaio.

La decisione è stata presa dopo una lunga mediazione del primo ministro Giuseppe Conte tra Pd da un lato e M5s e Italia Viva dall'altro.  

Resta quindi il divieto di spostarsi tra le regioni e massimo di due persone ospiti in un'altra abitazione, imposta la zona arancione per il 9 e il 10 gennaio, divieto di spostamento tra i comuni, mentre bar e ristoranti saranno aperti solo per la vendita da asporto.

Confermata la deroga degli spostamenti dai comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti, entro una distanza di 30 chilometri.

Rimane il coprifuoco dalle 22 alle 5.  

Il testo rivede i criteri per l’individuazione degli scenari di rischio sulla base dei quali saranno applicate le misure previste per le zone arancioni e rosse.

Infine organizza la riapertura delle istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado con il 50% di presenza degli studenti che dovrebbe riprendere a partire dall'11 gennaio.

Correlati:

Carabinieri oscurano 102 siti che vendevano farmaci anti-Covid online
L’annuncio di Beppe Grillo sui vaccini anti-Covid: "Li faccio tutti in una sola siringata"
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook