16:21 25 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
7215
Seguici su

La dottoressa si era sottoposta alla vaccinazione solo sei giorni fa, ma la protezione immunitaria è prodotta solo dopo la seconda dose di vaccino.

Un medico dell'Umberto I di Siracusa è risultata positiva al Covid-19. Secondo quanto confermato dall'azienda sanitaria, la dottoressa, ricoverata da ieri, è stata una dei primi medici a sottoporsi a vaccinazione sei giorni fa a Palermo, quando la Sicilia ha ricevuto le prime dosi. 

Sulla vicenda è intervenuto il presidente del Consiglio Superiore della Sanità, Franco Locatelli, per chiarire come la protezione immunitaria dall'infezione da virus SarsCoV-2 sia "completa solo dopo la somministrazione della seconda dose del vaccino anti Covid-19". Lo riporta l'agenzia Ansa. 

Locatelli sottolinea l'importanza di mantenere comportamenti responsabili anche dopo la prima vaccinazione. 

"Negli articoli scientifici è chiaramente riportato che anche negli studi clinici si sono infettate persone dopo la prima dose proprio perché la risposta immunitaria non è ancora completamente protettiva. E lo diventa soltanto dopo la seconda dose. Questa è una delle ragioni per non abbandonare comportamenti responsabili dopo essere stati vaccinati", ha aggiunto. 

La seconda dose del vaccino Pfizer/Biontech deve essere somministrata a tre settimane di distanza dalle altre. 

La vaccinazione in Italia

La campagna di vaccinazione in Italia è iniziata in contemporanea con gli altri Stati europei il 27 dicembre dopo l'arrivo di 9750 dosi di vaccino Pfizer/Biontech il 25 dicembre. Nei giorni successivi sono state inviate altre 470.000 dosi per permettere l'avvio delle vaccinazioni in tutte le regioni. 

A una settimana dal Vax-Day sono già 84.027 le persone vaccinate, tra operatori sanitari, personale e ospiti delle RSA. Le regioni che hanno ricevuto le maggiori dosi di vaccino sono Lombardia (80.595), Sicilia (46.510) e Lazio (45.805).

Le vaccinazioni in Sicilia

La Sicilia è la seconda regione per numero di vaccini ricevuti, 46.510 con i primi stock consegnati. Dall'inizio della campagna di vaccinazioni è stato somministrato il 14,,4% dei vaccini. Con 6.700 persone vaccinate la regione è quinta per numero di vaccinazioni effettuate.

Tags:
vaccino, Sicilia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook