06:00 23 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
111
Seguici su

Il professore Roberto Danovaro, genovese, e presidente della Stazione zoologica Anton Dohrn di Napoli, eletto maggior oceanografo del decennio.

Roberto Danovaro, biologo marino e presidente della Stazione zoologica Anton Dohrn di Napoli, è stato eletto dalla piattaforma Expertscape come “top scientist” mondiale nella ricerca oceanografica per il decennio 2010 – 2020.

Danovaro, genovese, di nascita è un professore di Biologia Marina e di Ecologia Marina di fama mondiale, con 200 lavori pubblicati su riviste internazionali come Nature, Science, Ecology Letters e Trends in Ecology. Da 10 anni è inserito nella lista dei Top Italian Scientists della VIA Academy.

Il riconoscimento gli giunge grazie ai suoi studi su biodiversità marina, funzionamento degli ecosistemi marini e impatti dei cambiamenti climatici sugli oceani.

Il professore Danovaro è stato selezionato tra 87.425 altri suoi colleghi scienziati in tutto il mondo presenti nella categoria oceani e mari.

Il commento del professore: “L’Italia dimostra di avere capacità di svolgere ricerche di eccellenza a livello mondiale nell’ambito del mare, elemento tutt’altro che scontato. Se in tanti settori il nostro paese si piazza bene senza primeggiare, siamo felici di ottenere questo primato nella ricerca marina. E’ un segnale positivo per il nostro Paese che vede la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli tra le prime 20 istituzioni di ricerca marina al mondo, dominando su altri giganti della ricerca oceanica, strutture molto più grandi che contano su investimenti più consistenti”, lo riporta Greenreport.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook