12:03 22 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
71112
Seguici su

Nel pubblico l'ipotesi di obbligare il vaccino ai dipendenti potrebbe diventare realtà se vi dovesse essere una bassa risposta da parte di operatori sanitari, insegnanti e altri dipedenti.

“Il nostro paese ha deciso che i bambini, se non sono vaccinati, non possono andare nelle scuole pubbliche. Non credo che possa non valere per i medici, per gli operatori sanitari, per gli insegnanti”, ha detto il sottosegretario alla Salute Sandra Zampa (PD), ospite a distanza del programma TV ‘Agorà’ su Rai3.

Il ragionamento del sottosegretario è questo: “Non si può stare in una Rsa, dove si dovrebbe lavorare per la salute delle persone ospitate, e mettere a rischio la loro vita”.

Per ora nessun discorso sulla obbligatorietà vaccinale, però, perché “cominciare a discutere dell’obbligo farebbe un danno ulteriore”, afferma Zampa che si concentra quindi sulla campagna di comunicazione che “è in partenza”.

Tuttavia Zampa crede che vaccinarsi contro Sars-CoV-2 “debba essere una precondizione per chi lavora nel pubblico. Se dovessimo renderci conto che c’è un rifiuto che non si riesce a superare, io penso che nel pubblico non si possa lavorare”.

La polemica sulle dosi in più ricevute dalla Germania

Zampa, dopo la polemica sollevata sulle dosi in più ricevute dalla Germania, spiega che il governo tedesco ha ricevuto per il V-Day 11 mila dosi che rispecchiano la popolazione (sono 20 milioni in più degli italiani), mentre le restanti dosi ricevute sono un anticipo su quello che tutti gli Stati europei riceveranno in questi giorni.

L’Italia, ad esempio, da oggi lunedì 28 dicembre, riceverà 470 mila dosi alla settimana del vaccino Pfizer-BioNTech.

Il vaccino dato a De Luca

Zampa senza giri di parole afferma che il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha “saltato la coda”, perché le “indicazioni che il ministero ha dato erano assolutamente distanti da questo”, ha aggiunto Zampa commentando la scelta di De Luca di vaccinarsi durante il V-Day presso l’Ospedale Del Mare di Napoli.

Tags:
vaccino, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook