12:12 22 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
116
Seguici su

L'esperto dell'Istituto superiore della Sanità ha confermato sostanzialmente quanto anticipato nella giornata di ieri dalla presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen.

La campagna di vaccinazione contro il Covid-19 in Italia potrebbe davvero partire subito dopo Natale. A sostenerlo è il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, Franco Locatelli.

Nella sua intervista al quotidiano La Stampa, il professore ha definito il vaccino "il più atteso regalo di Natale" e si è poi soffermato sulle tempistiche che faranno seguito all'approvazione da parte dell'Agenzia europea del farmaco, chiarendo che dopo 48, massimo 72 ore si potranno iniziare le vaccinazioni:

"Potremo iniziare prima del nuovo anno la campagna di vaccinazione", ha affermato Locatelli.

Confermato l'annuncio della Von der Leyen

Le parole di Locatelli vengono suffragate da quanto affermato nella giornata di ieri dalla presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen, la quale ha annunciato che le vaccinazioni per i Paesi dell'Europa a 27 avranno inizio a partire dal prossimo 27 dicembre.

"E' il momento dell'Europa. Il 27, 28 e 29 dicembre inizierà la vaccinazione in tutta l'UE. Proteggiamo i nostri cittadini. Noi siamo più forti insieme", sono state le parole della Von der Leyen.

Le dichiarazioni della politica tedesca sono state accolte con soddisfazione anche dal ministro della Salute Roberto Speranza, il quale ha definito l'annuncio della Von der Leyen un'ottima notizia.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook