09:56 23 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
142
Seguici su

I possibili spostamenti tra Comuni durante le feste sono al centro della riunione che si terrà alle 19 tra il premier Giuseppe Conte, i capidelegazione, il Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Francesco Boccia, il Sottosegretario Riccardo Fraccaro e il Ministro dei Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà.

Soltanto ieri il Ministro Boccia aveva ribadito di non voler fare nessuna concessione agli spostamenti tra Comuni nei giorni di Natale, Santo Stefano e Capodanno - vietati come da dpcm - ma la sua presa di posizione potrebbe già oggi venire in parte sconfessata dallo stesso governo.

Ad aprire ai possibili spostamenti è stato da Bruxelles lo stesso Conte.

"Se il Parlamento, assumendosene tutta la responsabilità, vuole introdurre eccezioni sui Comuni più piccoli, in un raggio chilometrico contenuto, torneremo su questo punto. Ovviamente il Parlamento è sovrano. Ma serve grande cautela in qualsiasi eccezione", ha detto.

Per discutere del tema è prevista una riunione apposita oggi alle 19. 

A sfavore di questa eventualità, oltre a Boccia, si sono espressi Speranza ("Sono e resto sulla linea di massima prudenza") e il Presidente dell'ISS e consigliere del governo Silvio Brusaferro. 

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook