08:32 23 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
Di
11517
Seguici su

I 27 discuteranno di Brexit, Covid, Recovery Fund e Bilancio pluriennale dell’Unione europea. E anche di sanzioni alla Turchia.

Dopo il via libera della Camera, anche al Senato il premier Giuseppe Conte ha ottenuto la delega a trattare la riforma del Meccanismo europeo di stabilità che l'Italia chiederà di "cambiare radicalmente" a partire da domani in Consiglio europeo. I voti a favore in Senato sono stati 156 contro 129 contrari e 4 astenuti.

Il primo ministro italiano Giuseppe Conte al vertice UE a Bruxelles
© Sputnik . Aleksey Vitvitsky
Il primo ministro italiano Giuseppe Conte al vertice UE a Bruxelles

Conte ha illustrato le richieste italiane sul Mes, ricordando che la "responsabilità" della ratifica della riforma spetterà comunque al Parlamento. E ha fatto una panoramica sui principali temi del vertice del 10 e 11 dicembre, tra cui Brexit, coronavirus e Recovery Fund, compreso lo spiraglio sul veto di Polonia e Ungheria.

Ma il premier ha anche bacchettato la maggioranza che rischia, a causa della sua litigiosità, di perdere il senso "costruttivo" del confronto.

Il Consiglio Ue

I 27 leader dell’Ue si riuniscono a Bruxelles domani e venerdì per discutere di un ulteriore coordinamento in materia di risposta comune alla pandemia di Covid-19, di cambiamenti climatici, di sicurezza e relazioni esterne e di Recovery e bilancio pluriennale.

E mentre si avvicina la soluzione della questione veto di Ungheria e Polonia, contrarie a correlare l’elargizione di fondi comunitari al rispetto dello stato di diritto, continua la corsa contro il tempo per trovare un accordo sui rapporti post-Brexit tra Londra e l’Ue in termini di relazioni commerciali.

E il premier britannico Boris Johnson ha twittato poco prima del volo verso Bruxelles dove incontrerà la presidente della Commissione europea che un “buon accordo è ancora possibile”.

Il Consiglio europeo “farà il punto della situazione e discuterà dello sforzo globale di coordinamento in risposta alla pandemia di Covid-19, compresi i lavori relativi a vaccini e test e alla graduale revoca delle misure restrittive”, si legge sul sito del Consiglio.

I leader “cercheranno poi di concordare un nuovo obiettivo di riduzione delle emissioni dell’Ue per il 2030. In questo modo l’Unione potrà presentare il suo contributo aggiornato determinato a livello nazionale alla convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici prima della fine del 2020”.
Durante il summit si discuterà anche della sicurezza, di terrorismo e di Mediterraneo orientale con l’ingerenza della Turchia e delle possibili sanzioni contro Ankara.

Tags:
Giuseppe Conte, Consiglio Europeo, MES, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook