09:00 23 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
114
Seguici su

La nuova iniziativa sperimentale partita nelle scorse ore è stata recentemente prorogata fino al prossimo 15 di febbraio.

Nella mattinata di oggi presso l'aeroporto di Fiumicino è atterrato il primo volo New-York Roma Covid tested.

A bordo del volo AZ609 erano presenti un centinaio di passeggeri, che sono arrivati nella capitale poco prima delle 8 di mattina ora italiana.

L'iniziativa, promossa da Alitalia e Aeroporti di Roma e che è stata prorogata fino al 15 febbraio 2021, prevede che tutti i passeggeri che viaggeranno sui tre voli settimanali che collegano la Grande Mela alla Città Eterna presentino una certificazione che vada a comprovare la negatività al coronavirus.

Il documento dovrà recare una data non anteriore alle 48 ore precedenti il volo; in alternativa, i passeggeri saranno tenuti ad effettuare un test antigenico direttamente in aeroporto prima dell'imbarco.

Arrivati a Roma e ultimato lo sbarco, tutti i passeggeri saranno inoltre tenuti a sottoporsi ad un nuovo test antigenico che verrà eseguito presso le strutture di testing rapido allestite da Aeroporti di Roma e già operative al Leonardo da Vinci con il supporto della Regione Lazio.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook