11:59 22 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Il Consigliere delegato di Filiera Italia Luigi Scordamaglia commenta la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del regolamento relativo al sistema di etichettatura Nuntrinfrom Battery, sistema completamente italiano per l'identificazione dei cibi.

La pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della presentazione e delle regole di utilizzo del nuovo sistema di etichettatura tutto italiano, il Nuntrinfrom Battery, incassa il parere positivo delle associazioni di settore.

"Un sistema efficace e concreto che non avvantaggia alimenti ipertrasformati e di sintesi, come invece fa il Nutriscore, ma offre al consumatore uno strumento semplice ed immediato per aiutarlo a perseguire un'alimentazione equilibrata e consapevole", il commento del consigliere delegato di Filiera Italia Luigi Scordamaglia.

Secondo quanto affermato da Scordamaglia, oggi il governo e la ministra Teresa Bellanova hanno con Nutrinform Battery uno strumento in più nella battaglia per introdurre un'etichettatura scientifica a livello europeo:

"L’accelerazione imposta dalla presidenza tedesca verso un sistema semplicistico, fuorviante per i consumatori e penalizzante nei confronti delle nostre eccellenze deve essere arginata, la battaglia verso un’etichettatura scientifica ci vede a fianco del Governo italiano e a favore del Made in Italy" ha concluso Scordamaglia.

A fine settembre Filiera Italia ha dichiarato pieno appoggio all’operato in Europa del ministro Bellanova nella presentazione a nome dell’Italia e di altri 6 Paesi Ue di un documento per impegnare la Commissione Europea a lavorare su una proposta di etichettatura che prenda le distanze Nutriscore.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook