10:01 23 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
0 624
Seguici su

Ffs e Trenitalia hanno interrotto il collegamento ferroviario tra Svizzera e Italia. Lo ha reso noto l'agenzia stampa svizzera Keystone-Ats.

Le Ferrovie federali Svizzere (Ffs) e Trenitalia hanno interrotto il collegamento ferroviario tra Svizzera e Italia a partire dal 10 dicembre. Si comunica che la decisione sia legata al Dpcm e riguarda sia il traffico a lunga percorrenza sia quello regionale.

A nessun treno sarà più data la possibilità di varcare il confine italiano,  secondo quanto riferito da RSI News, in quanto gli operatori svizzeri si sono detti indisponibili al rispetto di regole da loro definite inattuabili, quali il controllo della febbre di ogni singolo passeggero.

Nel corso della giornata odierna la Ffs renderà nota l'organizzazione delle prossime settimane in relazione a tali novità, con il lockdown ferroviario che dovrebbe rimanere in vigore fino al prossimo 17 gennaio.

Ancora incerto il futuro dei TILO (Treni regionali Ticino Lombardia, il cui orario verrà invece comunicato il prossimo 13 dicembre.

Ad essere maggiormente colpiti dalla misura sono ovviamente gli oltre 5.000 frontalieri che ogni giorno utilizzano il servizio per recarsi sul posto di lavoro.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook