11:57 01 Marzo 2021
Italia
URL abbreviato
1 0 0
Seguici su

A poche settimana dal via della campagna vaccinale anti Covid, in rete compaiono numerosi prodotti farmacologici di origine cinese che non hanno superato i controlli della normativa comunitaria e mettono a rischio la salute.

Al momento stanno girando in rete prodotti altamente rischiosi che potrebbero avere la denominazione Vaccino Covid-19 ma che in realtà sono scarsamente testati e ad alto rischio per la salute.

Si tratta di prodotti farmacologici prodotti in Cina, dai quali mette in guardia i consumatori l'Agenzia delle Dogane.

Il direttore centrale dell’Agenzia Marcello Minenna ha fatto sapere che in queste ultime ore ha alzato i livelli di controllo dell'Agenzia con un continuo monitoraggio dei carichi navali e aerei diretti nel nostro Paese.

"I nostri sistemi di intelligence hanno intercettato la potenziale distribuzione su tutto il territorio nazionale di vaccini cinesi di contrasto al Covid-19, ma questi non sarebbero però realizzati da quelle società cinesi che ci risulta abbiano prodotto il vaccino che stanno distribuendo da alcuni mesi in Cina. Sono vaccini che con ogni probabilità non servono a nulla, anche perché sappiamo che il trasporto di questi sieri richiede temperature particolarmente basse. E ora un vaccino che si vende online, trasportato di nascosto, non può offrire garanzie" afferma Minenna in un intervento a La Stampa.

Anche Genova che gestisce la direzione interregionale Piemonte-Liguria e Valle d'Aosta con il suo porto si prepara ad effettuare controlli specifici sul possibile arrivo di questi farmaci vietati sia attraverso i container sia via traffico passeggeri.

"L’Agenzia ha un monitoraggio sulle piattaforme di e-commerce perché anche le piattaforme fanno dogana" afferma Minenna.

Coloro che acquisteranno questo tipo di farmaci rischiano una denuncia a piede libero e l’ accusa di importazione illecita di farmaco. L'appello lanciato dall'Agenzia ai cittadini è quello di non acquistare online alcun vaccino senza l’indicazione di medici o esperti.

Per quanto riguarda la fornitura e la distribuzione del vaccino contro il Covid in Italia, il Ministro della salute Roberto Speranza ha annunciato che presenterà il piano strategico dei vaccini in Parlamento il 2 dicembre.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook