05:38 20 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
652
Seguici su

E’ stata firmata oggi l’intesa tra l’Agenzia Ice e il colosso cinese dell’e-commerce Alibaba per la creazione del “Made in Italy Pavilion” all’interno di Alibaba.com, la piattaforma e-commerce B2B.

Una piattaforma che permetterà alle aziende italiane di interagire in maniera diretta con i 26 milioni di buyer nei 190 paesi in cui opera Alibaba.com. 

Nel suo intervento prima della firma dell'intesa, il ministro degli Esteri Luigi di Maio ha rimarcato come si tratti di “un accordo di nuova generazione, frutto di un intenso lavoro per rispondere in tempi rapidi alle necessità delle nostre aziende colpite dagli effetti della pandemia di Covid".

"Non possiamo ancora dire di essere fuori da questa difficile congiuntura, e per questo è ancora più importante il lavoro a sostegno delle aziende italiane, perché raggiungano una maggiore efficienza sui mercati a vantaggio dei nostri produttori, dei nostri distributori e dei consumatori che nel mondo cercano la qualità del Made in Italy. L'e-commerce si è dimostrato uno strumento vincente durante la crisi sanitaria come canale per mantenere o accrescere il volume degli scambi internazionali", ha sottolineato il ministro. 

Di Maio ha rimarcato come l'intesa firmata oggi sia in linea con l’attuazione del pilastro e-commerce del Patto per l’Export firmato lo scorso giugno, con cui Ice prevede di portare il maggior numero di PMI italiane sull’e-commerce mondiale e di assicurarne il successo con interventi di supporto alla digitalizzazione dei processi. 

Digitale sempre più un volano per le esportazioni

"La realizzazione della prima vetrina Made in Italy sulla piattaforma B2B di Alibaba segna una nuova tappa che allarga il nostro supporto nel commercio on-line a tutti i settori merceologici per raggiungere clienti on-line in 190 Paesi", ha detto il presidente dell'Ice Carlo Ferro, ricordando i 25 accordi già siglati con piattaforme B2C (business-to-consumer) già operativi in 14 Paesi per promuovere e sponsorizzare l’accesso delle Pmi italiane a 1,45 miliardi di consumatori che ogni giorno acquistano sul web.

"Per sostenere le nostre aziende nella transizione al digitale, la Farnesina è da tempo al lavoro con Ice per agevolare l’inserimento dei nostri prodotti sulle piattaforme web di maggiore successo e massimizzare la visibilità del made in Italy tramite appositi corner riservati a tutti i brand italiani. Nei prossimi anni il digitale costituirà sempre più un volano per le esportazioni e confido che le imprese italiane sapranno sfruttarne appieno le potenzialità, muovendosi efficacemente in un contesto internazionale sempre più aperto e concorrenziale", ha concluso il ministro Di Maio.

Per 300 aziende attivazione gratuita per 24 mesi

L’accordo darà inizialmente a 300 aziende italiane la possibilità di attivare in maniera completamente gratuita, grazie al contributo dell’Agenzia Ice, una membership premium su Alibaba.com e di essere inserite all’interno del “Made in Italy Pavilion” per 24 mesi, usufruendo di programmi di formazione e servizi di assistenza dedicati per la gestione del proprio profilo online.  

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook