07:39 05 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Ingenti danni anche nel palermitano dove è stato sospeso il traffico aereo e alcuni treni hanno subito cancellazioni a causa delle fortissime precipitazioni.

Da sabato pomeriggio le sette isole dell'arcipelago siciliano delle Eolie sono rimaste isolate dopo lo stop dei collegamenti via mare dovute alle forti raffiche di vento. 

Aliscafi e traghetti sono rimasti bloccati nei porti per il mare mosso, mentre le mareggiate hanno provocato diversi danni sull'isola di Lipari con allagamenti delle aree urbane, che hanno costretto a spostare sui marciapiedi le barche ormeggiate sulle banchine. 

Maltempo a Palermo

L'ondata di maltempo che nelle scorse ore ha investito il Sud Italia si è abbattuta nel palermitano, con forti precipitazioni, nubifragi e allagamenti.  Il capoluogo ha registrato finora tra 32 e 33 mm di pioggia nella zona di Monreale, Resuttana e Boccadifalco, mentre in provincia sono stati rilevati picchi di 71,2 mm a Carini e 66,6 mm a Capaci.

Diversi i danni causati dal maltempo di queste ore, che ha portato alla sospensione del traffico aereo dell'aeroporto di Punta Raisi e alla cancellazione di treni sostituiti con autobus. 

​L'alta marea, secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia, ha cancellato la spiaggia di Mondello e i residenti chiedono l'intervento del comune per la rimozione dei detriti portati dalle mareggiate.

Il vortice di maltempo coinvolge anche la Calabria, in particolare Crotone e Cosenza, dove si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco.

Tags:
maltempo, Calabria, Sicilia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook