07:45 05 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
112
Seguici su

Lo ha detto in un’intervista al Corriere della Sera il direttore scientifico dello Spallanzani, componente del Comitato tecnico-scientifico (Cts), mentre il governo sta definendo i contenuti del nuovo Dpcm che fisserà la regole fino alla fine dell’anno.

“Il governo deciderà le misure tenendo conto dei dati del monitoraggio. In ogni caso escludo che si debba arrivare a un tana liberi tutti. Non è perché è Natale che si debbano usare misure diverse”, ha ammonito Ippolito.

Per il direttore scientifico dello Spallanzani, “un modo sicuro è riunirsi a casa e limitare la lista degli invitati ai familiari più stretti. Con l’aumentare del numero di persone, soprattutto se non conviventi, aumenta il rischio di venire a contatto con il virus”.

Non è una buona scelta spostarsi da una parte all'altra del Paese

Per Ippolito anche “gli spostamenti da una parte all’altra del Paese per raggiungere amici e familiari non sono una buona scelta, per non perdere i risultati ottenuti”. 

"Senza misure cosiddette non farmacologiche, quali il distanziamento e la limitazione di movimento, non è possibile affrontare questa pandemia. Il decremento dei contagi osservato è l’indicatore migliore dell’efficacia delle misure adottate nel nostro Paese, analogamente a quanto è avvenuto in altri Paesi europei che hanno avuto il coraggio di adottarle e mantenerle nonostante lamentele e proteste", ha sottolineato. 

 

Consigli pratici per il Natale

Alla richiesta di consigli pratici per il Natale, Ippolito ha risposto:

"Le possibilità di applicare in una riunione familiare le misure di distanziamento, un metro tra ciascun commensale a tavola, dipendono dalle dimensioni dell’abitazione, dalla disponibilità di spazi, dalla capacità dei singoli, adulti e bambini, di evitare effusioni. L’uso della mascherina è parte essenziale delle misure di controllo. Dati recenti, pubblicati il 10 novembre, dimostrano che indossarla fornisce protezione dal coronavirus non solo a chi ci circonda, ma anche a chi la indossa".
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook