07:55 02 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 41
Seguici su

Tamponi rapidi di massa in Alto Adige iniziati, l'affluenza è alta. Si punta a raggiungere il 70% della popolazione e almeno 350 mila altoatesini entro domenica 22 novembre.

In Alto Adige sono iniziati i test di massa per scoprire sul 70% della popolazione l’eventuale presenza del Coronavirus.

350 mila altoatesini si sottoporranno, da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre, al tampone rapido.

La provincia autonoma di Bolzano ha organizzato i test all’interno delle palestre comunali di ciascun Comune, dove il personale sanitario effettuerà i tamponi rapidi dalle ore 8 alle ore 18.

Con questa iniziativa per ora unica in Italia, la Provincia autonoma di Bolzano intende scovare gli asintomatici, che dovranno a quel punto restare in isolamento a casa per dieci giorni, e piegare la curva del contagio.

Intanto da martedì 24 novembre riapriranno gli asili e le scuole elementari.

Affluenza alta

I cittadini dell’Alto Adige rispondono con alta partecipazione allo screening di massa. Ansa riferisce di lunghe code davanti le palestre e i locali predisposti per i test.

Il test è volontario e gratuito, ed è stato organizzato in modo quasi scientifico. Ad ogni via è stata assegnata una finestra temporale per fare il test rapido.

Tags:
Alto Adige, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook