22:27 03 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
130
Seguici su

Una ragazza di 23 anni, dimessa dall'ospedale, non disponendo di un mezzo proprio per tornare a casa ha pensato di tornarci con un'ambulanza della struttura. La giovane dovrà rispondere di furto aggravato.

Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, la ragazza, appena uscita dal pronto soccorso di Treviglio, ha notato un'ambulanza vuota che aveva le chiavi inserite nel cruscotto. Ha così messo in moto il veicolo e si è diretta verso casa.

Il personale sanitario ha subito segnalato l'accaduto al 112, che ha dirottato verso la giovane in fuga le pattuglie in servizio della centrale di Treviglio, impiegate nei servizi di controllo per il contenimento della diffusione del Covid-19.

Anche grazie al segnale gps di cui era dotata l'ambulanza, i carabinieri l'hanno intercettata ad Arcene, comune nei presi di Treviglio.

La 23ene ora dovrà difendersi dall'accusa di furto aggravato. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook