21:47 03 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
908
Seguici su

Pur non facendo direttamente riferimento a Salvini, Berlusconi risponde all'accusa di "inciucio" formulata dal leader della Lega in merito alla collaborazione da lui proposta alla maggioranza.

"I nostri alleati del resto sanno benissimo che senza Forza Italia – e senza le altre forze politiche di centro che rappresentano culture e tradizioni fondamentali nella nostra democrazia come quella democristiana, liberale e socialista – non avremmo un centrodestra, ma una destra isolata in Italia e in Europa, non in grado né di vincere le elezioni, né di governare il paese, esattamente come avviene in Francia per il Front National", ha dichiarato Berlusconi riferendosi neanche troppo velatamente a Salvini. 

Il Cavaliere nega "presunti scambi impossibili" e si chiama fuori dal "teatrino della politica" poiché sarebbe "da irresponsabili perdere tempo in piccole manovre parlamentari" dato il grave momento, garantendo che "non lo siamo noi né i nostri alleati”.

"Chi alimenta questa discussione forse non si rende conto della gravità dell’ora che stiamo attraversando", l'altra stoccata al leader del Carroccio.

Ribadita la disponibilità a collaborare con la maggioranza citando l'appello del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, poiché Forza Italia deve "assumersi le responsabilità verso la Nazione che derivano dal momento gravissimo che l’Italia sta attraversando, la peggiore crisi sanitaria ed economica dalla fine della Seconda Guerra Mondiale".

Una collaborazione che però - ha garantito Berlusconi - non può portare ad alleanze governative con forze politiche non affini alla coalizione di centrodestra, ribadendo che "Forza Italia non è soltanto parte integrante del centrodestra, ne è il soggetto fondante".

Le parole del Cavaliere si riferiscono alle accuse ricevute da Matteo Salvini, che ha definito un tentativo di "inciucio" l'offerta di appoggio ala maggioranza da parte di Berlusconi, che l'avrebbe fornita in cambio di norme salva-Mediaset. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook