18:53 25 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
267
Seguici su

Domenico Tallini, presidente del Consiglio regionale della Calabria e storico esponente di Forza Italia, è stato arrestato nell'ambito dell'inchiesta denominata "Farmabusiness".

Nell’ambito dell’operazione “Farmabusiness”, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, i carabinieri hanno arrestato il presidente del Consiglio regionale della Calabria Domenico Tallini, storico esponente regionale del partito Forza Italia.

Tallini è tra le 19 persone coinvolte nell’indagine che vede al centro la cosca Grande Acri di Crotone, la quale riciclava denaro attraverso una rete di farmacie calabresi.

Il presidente del Consiglio regionale Tallini è stato posto agli arresti domiciliari perché, secondo l’ipotesi di reato, avrebbe avuto contatti con la cosca Grande Acri e da questa avrebbe ottenuto sostegno elettorale alle elezioni regionali del 2014, in cambio di sostegno politico e amministrativo per avviare i piani criminali della cosca crotonese.

I 19 indagati, a vario titolo, sono accusati di associazione di tipo mafioso, concorso esterno in associazione mafiosa, scambio elettorale politico-mafioso, detenzione illegale di armi, trasferimento fraudolento di valori, tentata estorsione, ricettazione, violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Tags:
Calabria, carabinieri, Mafia, 'ndrangheta
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook