03:12 29 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
1184
Seguici su

Partecipando alla trasmissione 'Agorà', il celebre giornalista e conduttore ha parlato del consenso del dittatore presso il popolo, elencando i suoi meriti. La reazione del web non si è fatta attendere.

"Mussolini? Ebbe un grande consenso in Italia e all'estero per le sue opere sociali". E ancora: "Nel libro racconto il consenso che Mussolini ebbe per le sue opere sociali. Ha creato i contratti nazionali, l'Inps, la settimana di 40 ore".

Queste le parole dette ieri da Bruno Vespa alla trasmissione 'Agorà', in cui era stato invitato per presentare il suo ultimo libro 'Perché l'Italia amò Mussolini (e come è sopravvissuta alla dittatura del virus)'.

Parole che non hanno mancato di suscitare reazioni di condanna su Twitter.

C'è chi parte semplicemente smontando le affermazioni di Vespa.

​Alcuni rispolverano la diceria secondo la quale il giornalista sia figlio segreto del dittatore.

Altri si limitano al suo operato, ricordando le nefandezze del regime, come l'omicidio di Giacomo Matteotti...

​...e l'approvazione delle leggi razziali

​Infine, c'è chi commenta ricorrendo a uno dei tanti meme ispirati dallo storico Alessandro Barbero.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook