08:29 02 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
1228
Seguici su

I migranti in fuga dalla disperazione dei propri Paesi ora trovano una nuova rotta "di lusso" e sbarcano in Campania in uno dei paesaggi costieri più belli del mondo.

Uno sbarco che apre molti e nuovi interrogativi quello avvenuto la scorsa notte a Nerano, frazione di Massa Lubrense in provincia di Napoli.

Un gruppo di migranti a bordo di una imbarcazione non si era mai spinta così in alto, tanto da raggiungere una località di mare del Tirreno campano.

I carabinieri in servizio in quella zona li hanno visti giungere nel centro di Nerano dotati di mascherina, composti e silenziosi.

Li hanno fermati e fatto intervenire la macchina sanitaria per verificare l’eventuale presenza di affetti da Sars-CoV-2. Per questo sul posto è intervenuto il 118.

Nel frattempo, in forma del tutto spontanea, alcuni cittadini di Nerano, tra cui una salumiera, hanno provveduto a rifocillare i 16 migranti aprendo la sua attività di notte.

Di questi, 14 sono uomini e due donne, tutti iraniani e iracheni in fuga dalla disperazione dei rispettivi Paesi di provenienza.

Il gruppo, che ha chiesto di poter raggiungere l’Inghilterra dove hanno dei parenti che li aspettano, sono sbarcati a Marina del Cantone, a non molta distanza dalla Baia di Ieranto e in un contesto paesaggistico unico al mondo.

I carabinieri, e la Guardia Costiera in particolare, indagano per capire come hanno fatto 16 migranti che provengono dall’altra parte del mondo, e tra i quali non vi sono marinai esperti, a raggiungere una località così lontana dalle solite rotte di sbarco dei migranti.

La Capitaneria di porto ha avviato anche la ricerca delle imbarcazioni che hanno condotto queste persone sin qui, che con molta probabilità non avevano un sistema per la rilevazione delle imbarcazioni attivo.

La Campania potrebbe essere appena diventata una nuova rotta di sbarco "di lusso" per i trafficanti di uomini alla ricerca di nuove vie marittime per “consegnare” all’Europa chi scappa dalla disperazione.

Tags:
Crisi dei migranti, Flusso migranti, quote migranti, Migranti
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook