21:49 03 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 02
Seguici su

C'è però anche un dato positivo: per la prima volta il numero complessivo dei ricoverati ha fatto registrare il segno negativo.

Quella appena passata è stata per il Veneto la giornata più negativa dal punto di vista del bilancio delle vittime dall'inizio della seconda ondata della pandemia di Covid-19.

Ad annunciarlo quest'oggi, nella consueta conferenza stampa giornaliera tenuta in diretta Facebook, è il governatore della regione Luca Zaia:

"Nelle ultime 24 ore in Veneto abbiamo avuto 100 morti per il Covid. E' stata la giornata peggiore per numero di decessi", ha detto Zaia.

L'esponente della Lega, d'altro canto, ha potuto però constatare anche il primo calo nel numero dei ricoveri complessivi, con una tenue flessione di tre unità rispetto alle 24 ore precedenti:

"Questo è anche il primo giorno con segno negativo dei ricoveri, attestati a oggi a quota 2.091, siamo a meno tre ricoverati", ha concluso Zaia, che ha poi rilevato come il totale dei positivi dal 21 febbraio ad oggi è di 105.966 con 3.124 contagiati in più ieri, mentre le persone in isolamento sono 28.360.

Nel complesso, il bilancio delle vittime in Veneto ha raggiunto quota  2.967 dall'inizio della pandemia, ed è stato precisato che i deceduti negli ultimi quattro giorni sono ascrivibili per l'88% alla fascia degli over 70 mentre per il 7% a quella degli over 65.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook