03:52 28 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 13
Seguici su

Il governatore della Basilicata ha comunicato, attraverso un post sulla propria pagina Facebook, la firma di una nuova ordinanza con la quale chiuderà le scuole della regione dal 17 novembre al 3 dicembre.

A partire da martedì 17 novembre le scuole primarie e secondarie di primo grado della regione Basilicata rimarranno chiuse fino al 3 dicembre, lo riferisce il Presidente della regione Vito Bardi attraverso un post sulla propria pagina Facebook.

"Abbiamo monitorato da subito i trend dei contagi derivanti dalla riapertura delle scuole e cercato fino all’ultimo di evitare queste ulteriori misure restrittive, sia perché siamo pienamente consapevoli che la didattica in presenza è di fondamentale importanza per la crescita di questi studenti, in un momento delicato della loro formazione, sia perché siamo consapevoli che la chiusura delle scuole comporta un notevole disagio ai genitori costretti a riorganizzarsi per rendere compatibile il lavoro con l’assistenza ai propri figli" dichiara il governatore.

Il presidente della regione ha comunque affermato che la chiusura sarà per sole due settimane, nelle quale saranno monitorati quotidianamente i dati e sarà interrotta preventivamente se la situazione dovesse migliorare.

Bardi: a breve disponibili ulteriori posti letto per pazienti Covid

"In questa seconda ondata ci siamo dati due parole d’ordine: prevenzione e responsabilità. E’ quello che stiamo facendo: abbiamo rafforzato il piano sanitario. Proprio oggi abbiamo annunciato che a breve saranno disponibili ulteriori 50 posti per pazienti covid grazie ad ospedali da campo tra poco operativi a Potenza e Matera. Non solo: vista la situazione stiamo studiando già provvedimenti di sostegno economico aggiuntivi a quelli annunciati dal Governo, di cui sollecitiamo ancora una volta l’erogazione" ha comunicato il governatore.

L'obiettivo è quello di rallentare la diffusione del contagio, come ricorda Bardi.

"Sono certo che le famiglie lucane comprenderanno l’importanza di questa scelta che richiede uno sforzo temporaneo nell’interesse dell’intera comunità. L’auspicio è che grazie anche a questa decisione si possa tutti tornare quanto prima alla normalità sicuri e protetti. Andiamo avanti con forza di volontà e fiducia" ha concluso il presidente della regione.

Covid in Basilicata

In Basilicata, che si trova al momento in zona arancione, sono stati registrati dall'inizio della pandemia 4.979 nuovi casi rappresentando una delle regioni meno colpite dal virus. Nella regione sono state conclamate 931 guarigioni e 79 decessi. L'incremento giornaliero dei contagi, secondo gli ultimi dati del Ministero della Salute, è stato di 158 casi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook