15:09 28 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 10
Seguici su

L'Unità di Crisi della Campania ha annunciato in un comunicato stampa la decisione sulla ripresa della didattica in presenza per gli alunni della scuola dell'infanzia a partire dal 24 novembre.

L'Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologia da COVID-19 ha comunicato la ripresa della didattica in presenza agli alunni della scuola infanzia e alle prime classi della primaria.

"Le attività in presenza dei servizi dell’infanzia e delle prime classi della scuola primaria riprenderanno dal 24 novembre, previa effettuazione di screening su base volontaria sul personale docente e non docente e sugli alunni. Per gli ordini e gradi scolastici diversi, l’Unità di crisi regionale all’unanimità ha ritenuto di dover confermare la didattica a distanza" si legge nel comunicato dell'Unità di Crisi della regione Campania.

A partire da domani 15 novembre la Campania insieme alla Toscana saranno ufficialmente zone rosse.

Secondo le predisposizioni del Dpcm sulla scuola, anche in zona rossa dovrà essere garantito lo svolgimento delle attività didattiche in presenza per la scuola d'infanzia e la primaria, mentre gli studenti delle superiori e quelli di seconda e terza media avranno la didattica a distanza.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook