03:59 28 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
353
Seguici su

Da domani la Toscana diventerà ufficialmente zona rossa, ma le chiese rimarranno aperte nel rispetto delle misure anti-Covid per svolgere le funzioni di celebrazione della messa domenicale. Sarà comunque necessaria l'autocertificazione per potervi partecipare.

Nei giorni scorsi il direttore dell’Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali della Conferenza Episcopale Italiana Vincenzo Corrado aveva precisato che circa le celebrazioni delle messe, il testo del Dpcm del 3 novembre precisa nuovamente che anche per le regioni ad alto rischio quest'ultime possono essere svolte nel pieno rispetto delle norme anti-Covid.

Come già nei precedenti Dpcm viene chiarito che le celebrazioni con la partecipazione del popolo si svolgono nel rispetto del protocollo sottoscritto dal Governo e dalla Conferenza Episcopale Italiana.

Tuttavia nelle zone rosse, come la Toscana e la Campania diventeranno da domani, è necessaria l'autocertificazione per spostarsi dalla propria abitazione.

Anche per partecipare a una celebrazione o recarsi in un luogo di culto sarà quindi necessario compilare un'autocertificazione in caso di controlli da parte delle forze dell'ordine. Inoltre, data l'impossibilità di uscire dal proprio comune di residenza per usufruire di servizi disponibili all'interno del territorio, sarà possibile recarsi solo nella chiesa più vicina.

Catechesi e svolgimento attività pastorali

A tale proposito la Segreteria generale della Cei consiglia una consapevole prudenza e raccomanda l’applicazione dei protocolli indicati dalle autorità e una particolare attenzione a non disperdere la cura verso la persona e le relazioni, con il coinvolgimento delle famiglie, anche attraverso l’uso del digitale.

Per le zone rosse, la Segreteria generale invita a evitare momenti in presenza favorendo, con creatività, modalità d’incontro già sperimentate nei mesi precedenti e ponendo la dovuta attenzione alle varie fasce di età.

A pochi giorni dal passaggio della regione Toscana da zona gialla a zona arancione, il 13 novembre quest'ultima insieme alla Campania è diventata zona rossa con l'entrata in vigore di tale provvedimento prevista per domenica 15. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook