22:12 03 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
202
Seguici su

Mamma è piccolo adesso si trovano in buone condizioni nel reparto di ostetricia e ginecologia dell'ospedale San Giovanni di Dio. La donna era sbarcata nei giorni scorsi a Lampedusa.

Una donna incinta ha partorito sull'elicottero del 118, mentre veniva trasporta da Lampedusa ad Agrigento. La gestante era sbarcata nei giorni precedenti sull'isola delle Pelagie, a bordo di un barchino assieme ad altri migranti. Iniziato il travaglio si è reso necessario l'intervento di un elicottero per il trasferimento sulla terra ferma, dato che a Lampedusa manca una struttura ospedaliera. Il piccolo, però, è stato più veloce dei soccorritori ed è nato in volo, durante il trasporto. 

La donna è stata assistita dai medici e dal personale del sistema sanitario regionale e adesso si trova, assieme al neonato, nel reparto di ostetricia e ginecologia dell'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, in buone condizioni. Al parto hanno preso parte l’anestesista del 118 Angela Ferruzza e l’infermiere coordinatore Gaetano Di Fresco, secondo quanto riferito da Ansa. 

E' il secondo episodio di parto in elicottero nel giro di pochi mesi. Lo scorso settembre una migrante incinta e positiva al coronavirus aveva partorito durante il trasporto in elicottero all'ospedale Cervello di Palermo, dove poi è stata ricoverata assieme al suo bambino. 

Tags:
Lampedusa, Migranti, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook