18:48 25 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
883
Seguici su

Intervenendo a 'Matino 5' il leader della Lega ha parlato della morte del bambino di sei mesi avvenuta nel naufragio occorso a una nave di migranti nel Mediterraneo.

Ospite del programma mattutino della rete ammiraglia di Mediaset, Salvini ha parlato anche del naufragio avvenuto mercoledì nel Mediterraneo, durante il quale ha perso la vita Joseph, un bimbo di 6 mesi.

Il leader della Lega, commentando lo straziante video della madre che urla disperata di aver perso il suo bambino, ha detto che si tratta di "immagini che ti strappano il cuore".

In ogni caso il senatore ha sottolineato che "più barconi e barchini partono, più queste persone rischiano di andare incontro a un destino tragico".

Il leader del Carroccio ha difeso così il suo operato da Ministro dell'Interno durante il primo governo Conte, quando "lo spietato Salvini aveva più che dimezzato le morti in mare e tutelato gli immigrati regolari. Meno gente parte, meno gente rischia. Chi fa politica dei porti aperti, incentivando le partenze, aumenta la probabilità di tragedie", ha concluso a riguardo.

Mercoledì 11 novembre si è verificato il naufragio in cui ha perso la vita il piccolo Joseph, 6 mesi, proveniente dalla Guinea. Sul luogo della sciagura è giunta l'organizzazione Open Arms, che ha messo in salvo 111 persone e recuperato cinque cadaveri mentre altri passeggeri sono ancora dispersi.

"Questo è ciò che accade quando vengono abbandonati in mare", ha denunciato Oscar Camps, fondatore della Ong dei soccorritori.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook