08:16 02 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
433
Seguici su

Gli italiani sono favorevoli a un lockdown 2 nel 38% dei casi, mentre alla maggioranza sta bene la classificazione dell'Italia in zone colorate. Sorprende la differenza tra i "due" Nord.

Il 37% degli italiani si dicono favorevoli a un lockdown generalizzato a tutta l’Italia, mentre il 58% degli italiani protende per l’attuale divisione del territorio a livello regionale.

Questo il risultato del sondaggio che Adnkronos ha commissionato a EMG-Acqua per chiedere ad una rappresentanza di italiani cosa ne pensano dell’attuale classificazione dell’Italia in zone gialle, arancioni e rosse, e quale il parere degli italiani su un eventuale lockdown 2.

Da notare che per quanto riguarda la divisione voluta dal Governo dell’Italia in zone colorate c’è assoluta parità di genere tra uomini e donne: 58%.

Mentre differisce la risposta se si guarda alla fascia di età. Gli over 55 sono i più favorevoli alla classificazione del Paese in zone, mentre la fascia di età 35 – 44 anni è favorevole nel 54% dei casi. I più favorevoli sono gli under 35: 68% degli intervistati.

Sulle isole solo il 40% è favorevole alla classificazione, mentre il Nordovest risponde a favore per il 42%, mentre il Centro è favorevole al 61% e il Sud al 65%. Il Nordest è favorevole alla misura nell’80% dei casi differenziandosi non poco dal Nordovest che già sperimenta da una settimana le restrizioni riservate alle zone rosse.

Un recente sondaggio si diceva invece a favore di un lockdown riservato solo agli anziani.

Tags:
Sondaggio, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook