08:24 02 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
346
Seguici su

Walter Ricciardi torna sul tema lockdown nazionale e lo ritiene plausibile alla luce della situazione contagi. Per quanto riguarda Napoli si domanda se le scene a cui assistiamo possano farla essere ancora zona gialla.

Il professore Walter Ricciardi torna sull’argomento lockdown nazionale in Italia e lo considera una soluzione plausibile alla luce dei dati epidemiologici.

“Stiamo vedendo una circolazione intensissima delle persone in tutte le zone d’Italia. Con queste modalità il fatto che stiamo andando verso un lockdown generale è plausibile”, ha detto il consulente personale del ministro della Salute per l’emergenza sanitaria, intervistato dal programma di Rai 3, Agorà.

Per quanto riguarda la Campania, il professore di origini partenopee, ritiene che sia necessario differenziare tra Napoli e Caserta.

“A Napoli si è arrivati al limite delle terapie intensive e dei pronto soccorso. C’è gente che sta in macchina per ore e gli viene fornito l’ossigeno nella macchina. Vi sembra uan zona gialla?”, domanda Ricciardi.

Intanto ieri il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, ha scritto che la fascia di appartenenza della regione che governa è già stata decisa lunedì 9 novembre e che da questo punto di vista non vi è altro da valutare o aggiungere.

Personale sanitario vilipeso

Ricciardi afferma anche che “il personale medico e sanitario è più restio oggi a entrare nei reparti Covid perché è stato anche vilipeso. Dopo la prima fase ‘eroica’ – dice – oggi è cambiata la situazione”.

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook