17:01 24 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
1 0 0
Seguici su

E' la stessa Conferenza dei vescovi a comunicare l'aggravamento delle condizioni di salute di monsignor Gualtiero Bassetti, presidente Cei, che dal 3 novembre è in terapia intensiva.

Peggiorano le condizioni del Cardinale Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, che dal 3 novembre è ricoverato in terapia intensiva presso l'ospedale Santa Maria della Misericordia con Covid19.

A renderlo noto è la stessa Conferenza dei vescovi con un comunicato pubblicato sui propri canali ufficiali in cui si rende noto l'aggravamento complessivo del quadro clinico clinico di monsignor Bassetti. 

“Accompagniamo con affetto e vicinanza il Cardinale Presidente – dichiara Mons. Stefano Russo, Segretario Generale della CEI -. Sollecitiamo le nostre Chiese alla preghiera in questo momento di prova. Siamo certi che il Signore non farà mancare misericordia e consolazione al Cardinale e a quanti sono duramente provati dalla malattia. Ricordiamo anche i medici, gli operatori sanitari e quanti si prendono cura dei sofferenti. Chiediamo a tutti di condividere queste intenzioni nei propri momenti di preghiera quotidiana”.

Il Cardinale Bassetti è risultato positivo al coronavirus il 28 ottobre ed è stato ricoverato il 31 ottobre. Le sue condizioni sono peggiorate tra il 2 e il 3 novembre, quando, dopo una variazione dei parametri i medici hanno deciso di sottoporlo alle cure intensive. 

Tags:
Coronavirus, Cei, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook