08:13 02 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 02
Seguici su

Secondo le prime ricostruzioni il camion cisterna avrebbe preso fuoco in seguito a un incidente. Fiamme domate ma strada bloccata. Il Sindaco di San Miniato invita a tenere le finestre chiuse a causa dei gas esalati dalle fiamme.

Lo spaventoso incendio di un'autocisterna ha bloccato la circolazione sulla superstrada Fi-Pi-Li, in Toscana. Il tratto tra Empoli e San Miniato è stato temporaneamente chiuso al traffico in entrambe le direzioni per permettere i soccorsi. Secondo le prime ricostruzioni le fiamme sono divampante dalla cisterna carica di combustibile, in seguito a un incidente avvenuto all'altezza delle uscite tra San Miniato e Ponte a Elsa. 

Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco dei distaccamenti di Empoli, Petrazzi, Pontedera e Santa Croce, oltre ad mezzo del Comando di Prato e i nuclei NBCR (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) dei Comandi di Firenze e Pisa e alcuni mezzi del 118, anche se non si hanno notizie di vittime o feriti. 

Una colona di fumo nero si è levata dal luogo dell'incendio, recando disagi anche alla rete ferroviaria che scorre parallelamente alla superstrada. Il Sindaco di San Miniato, Simone Giglioli, ha invitato la cittadinanza a non imboccare la superstrada e a tenere ben chiuse porte e finestre per via del "fumo denso" del rogo. 

Il lavoro dei soccorritori ha permesso di domare le fiamme e spegnere l'incendio nel giro di poche ore. 

"Le fiamme sono state domate – ha avvisato Giglioli - Fortunatamente non ci sono state vittime o feriti. Naturalmente la Fi Pi Li è bloccata, quindi la viabilità ordinaria è molto congestionata. Vi prego di fare molta attenzione. Vi prego anche di tenere, precauzionalmente, le finestre chiuse in zona San Miniato basso, Isola, Roffia, La Scala e Ponte a Elsa".

Tags:
Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook