22:01 03 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
3113
Seguici su

Col nuovo dpcm ritorna in vigore l'autocertificazione, con la quale bisognerà giustificare in tutta Italia gli spostamenti dalle 22 alle 5.

Ritorna in vigore una delle misure adottate durante il lockdown primaverile, diventata uno dei simboli di quel periodo: l'autocertificazione.

Bisognerà infatti giustificare gli spostamenti nelle ore del coprifuoco che, a prescindere dalle zone, sarà esteso su tutto il Paese. Si potrà uscire di casa solo per motivi di lavoro, di salute o per altri eventualmente consentiti che andranno specificati. 

Il modulo è già disponibile sul sito del Viminale.

I controlli verranno fatti a campione e chi non riuscirà a dimostrare la validità del motivo indicato nell'autocertificazione verrà denunciato. 

Durante la conferenza stampa il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha confermato la necessità dell'autocertificazione: "Autocertificazioni necessarie ogni qual volta si esca di casa nelle zone rosse, a partire da venerdì", ha detto.

L'autocertificazione
© Foto : Ministero Interni
L'autocertificazione
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook