02:50 04 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
404
Seguici su

Ucciso un ragazzo di 19 anni incensurato alle porte di Napoli. Secondo le prime ricostruzioni era in compagnia di un amico quando è stato aggredito da tre persone.

Un ragazzo di 19 anni è stato prima aggredito, poi accoltellato in pieno centro a Casalnuovo di Napoli sul centrale Corso Umberto I. Il ragazzo è morto a seguito delle profonde ferite riportate.

I carabinieri della tenenza di Casalnuovo di Napoli, paesone della periferia nordest di Napoli, hanno ricostruito le fasi precedenti l’omicidio. Il diciannovenne era in compagnia di un amico di 18 anni, riporta il Napoli Today, quando sono stati avvicinati da tre persone che li hanno aggrediti.

Per il 19enne è risultata inutile la corsa in ospedale, il ragazzo è morto all’ospedale Antonio Cardarelli poco dopo il suo arrivo in codice rosso.

Anche il diciottenne che accompagnava la vittima è rimasto ferito, ma in ospedale è stato medicato con una prognosi di 15 giorni ed è stato subito dimesso.

Secondo le prime informazioni il ragazzo ucciso era incensurato, mentre sul movente gli investigatori non si pronunciano.

Non si esclude una lite per futili motivi. Secondo una delle ipotesi, infatti, sia i due giovani aggrediti che i tre aggressori erano a bordo delle rispettive auto prima del fatto. Tra loro potrebbe essere nata una lite per motivi di viabilità che ha portato al tragico epilogo.

I carabinieri sono alla ricerca dei tre aggressori, che dovranno rispondere del reato di omicidio.

Correlati:

Festa con 300 persone al ristorante di nome La Mandria, carabinieri bloccano tutto
Mantova, lei uccide il marito e chiama i carabinieri prima di tentare il suicidio
Pontinia, carabinieri interrompono festa di matrimonio con 82 invitati, multati
Tags:
carabinieri, Napoli, omicidio
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook