18:35 28 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
101
Seguici su

Il cardinale Gualtiero Bassetti è ricoverato in terapia intensiva presso l'ospedale di Perugia. Durante la notte tra il 2 e 3 novembre le sue condizioni di salute ne hanno richiesto il trasferimento.

Il cardinale Gualtiero Bassetti è stato trasferito in terapia intensiva a seguito delle complicazioni causate dalla Covid-19.

L’arcivescovo di Perugia-Citta della Pieve e presidente della Conferenza episcopale italiana, è ricoverato presso l’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia da sabato 31 ottobre, ma risultava positivo dal 28 ottobre scorso.

Ora il prelato è ricoverato presso la Terapia Intensiva 2 che ospita solo malati Covid-19, e viene sottoposto alle cure del caso, lo riporta in un comunicato stampa ufficiale la Conferenza episcopale italiana (CEI).

Il trasferimento è avvenuto la scorsa notte, quando i medici hanno verificato una variazione dei parametri vitali del cardinale che papa Francesco aveva scelto come capo dei vescovi italiani.

“I sanitari dell’Azienda ospedaliera di Perugia emetteranno nel corso della giornata il bollettino medico per un ulteriore approfondimento delle condizioni di salute dell’Arcivescovo”, scrive la Cei nel comunicato stampa.

CEI riunita in sessione straordinaria

Questa mattina il consiglio episcopale permanente è riunito in sessione straordinaria e in videoconferenza, ed ha espresso sentimenti di “vicinanza, affetto e preghiera” nei confronti del cardinale Bassetti.

“I vescovi assicurano il sostegno per Lui e per tutti gli ammalati e ringraziano i medici, gli operatori sanitari e quanti si prendono cura dei sofferenti”, scrive ancora la Cei.

Correlati:

Presidente della Cei Gualtiero Bassetti positivo al Covid 19
Cei, monsignor Bassetti si aggrava e viene trasferito in ospedale con COVID-19
Tags:
Cei, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook