18:01 28 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
2 0 0
Seguici su

Bonus bicicletta e monopattino, è finalmente click day. Domani 3 novembre tutti pronti ad inviare la domanda. Non tutti otterranno il bonus, quindi meglio affrettarsi.

Tutti pronti con orologio alla mano e mano sul mouse per essere tra i primi a ottenere il bonus bici e monopattino. Martedì 3 novembre a partire dalle ore 9.00 del mattino sarà il click day, il giorno in cui finalmente chi ha comprato la bicicletta o il monopattino durante l’estate potrà vedersi riconosciuto il bonus sconto.

Gli utenti e cittadini italiani dovranno registrare la fattura o lo scontrino ricevuto dal commerciante sulla piattaforma appositamente realizzata dal Ministero dell’Ambiente. Il dicastero di Sergio Costa è infatti stato incaricato di occuparsi della realizzazione della piattaforma digitale che accoglierà le domande dei cittadini e cittadine.

Il sito del Ministero in queste ore è già stato preso d’assalto e infatti a tratti risulta non raggiungibile. Tuttavia è solo dalle ore 9 del 3 novembre che sarà possibile registrare il proprio acquisto sull'apposita piattaforma.

Il bonus biciclette

Il bonus biciclette prevede un bonus con tetto massimo da 500 euro per l’acquisto di una nuova bicicletta o di un monopattino nelle città con popolazione superiore ad un certo tetto di abitanti.

La misura è stata voluta per favorire la mobilità alternativa rispetto ai mezzi di trasporto pubblico e per incentivare l’uso di mezzi di trasporto rispettosi dell’ambiente, quindi capaci di contribuire alla riduzione dell’inquinamento nelle grandi città.

In attesa di avere dati concreti dell’incidenza di tale misura sulla riduzione dei casi di contagio e sulla qualità dell’aria, i cittadini interessati si concentrano sul click day.

Soldi non per tutti

Non ci sono soldi per tutti, ovvero chi prima arriva sarà maggiormente sicuro di ricevere il bonus.

Ci si attende un assalto al sito (che come abbiamo detto è già iniziato), per tale motivo il Ministero ha previsto un gruppo di risposta che interverrà in caso di problemi.

Inoltre è stato attivato un numero di telefono a cui rivolgersi, è lo 06572221, oppure si potrà chiamare l’Ufficio per le relazioni con il pubblico allo 0657225722 e in alternativa inviare una email a: urp@minambiente.it. Questi contatti potranno essere utilizzati solo per assistenza, la domanda si presenta esclusivamente online.

Correlati:

Commissione Europea ricorda i vantaggi della bicicletta come mezzo di trasporto
Le prossime fasi, in bicicletta: arriva il bonus statale fino 500 euro
Muore per un incidente in bicicletta pronipote di Romano Prodi, aveva 18 anni
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook