02:45 03 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 04
Seguici su

Il nuovo focolaio scoppiato in un Rsa del modenese ha provocato al momento il contagio di 89 persone tra utenti della struttura ed operatori sanitari.

L'Rsa Quadrifogli di Carpi, nel modenese, è il luogo in cui è scoppiato un nuovo focolaio di coronavirus, contagiando un totale di 89 persone e causando già 4 decessi.

Al termine della refertazione dei tamponi il Comune ha comunicato che sono stati individuati 36 positivi tra gli operatori e 53 tra gli ospiti

Ad oggi si sono verificati quattro decessi, dei quali tre di persone in condizioni dichiarate molto gravi già prima del contagio.

L’amministrazione ha chiesto formalmente alla cooperativa, alla quale è affidata la gestione della struttura di proprietà comunale, di fare un rendiconto di tutte le attività messe in atto al fine di garantire una continuità assistenziale al complesso degli ospiti. 

Domus assistenza ha dichiarato di aver in questi giorni garantito la sostituzione del personale Oss in quarantena, in modo da proseguire il mantenimento dell’assistenza di base agli utenti della struttura.

Ulteriori operatori saranno inseriti da lunedì, in modo da rafforzare le attività e agevolare l'operatività.

Nelle scorse settimane un altro focolaio nel comune di Mortara, dove sono risultate positive al Covid 56 delle 57 suore residenti al centro sociale Pianzola. Tra i contagiati risultano peraltro anche 12 operatori del medesimo centro.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook