08:24 02 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
Di
131
Seguici su

Il premier perde sette punti, in calo anche il Movimento 5 Stelle, mentre la Lega è prima, seguita dal Pd

I sondaggi che si susseguono in questi giorni confermano il momento duro per il governo e il suo capo, il premier Giuseppe Conte. Esecutivo e presidente del Consiglio, infatti, continuano a scendere nel gradimento degli italiani, che se ad aprile avevano riposto grande fiducia in Conte e nella sua squadra, oggi, alla vigilia di un secondo possibile lockdown per la pandemia di coronavirus, la vedono diversamente.

Dopo il sondaggio di Demos in cui Conte perdeva almeno 12 punti rispetto ai massimi dell’inizio della pandemia, oggi sul Corriere della sera, l’Ipsos di Nando Pagnoncelli, conferma il trend.

Conte in caduta, insieme al governo

L’indice di gradimento di Conte, pur restando elevato, spiega Pagnoncelli, scende del 7% rispetto al mese scorso: dal 65 al 58%. Calo analogo per il governo che in un mese scende dal 62 al 55% nelle preferenze degli italiani.

“Il calo è maggiore tra le categorie più interessate dai provvedimenti restrittivi (commercianti e artigiani) e tra i ceti più esposti agli effetti della crisi economica, come i lavoratori con contratto a termine e i giovani disoccupati nonché, come era lecito attendersi, tra gli elettori del centrodestra”.

Tra i leader sale Meloni

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

A non risentire della crisi di fiducia, la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni che guadagna un punto, raggiungendo il primo posto a pari merito con il ministro Roberto Speranza.

“Gli altri esponenti fanno segnare una flessioneo tutt’al più un dato stabile”, spiega Pagnoncelli sul Corsera.

Il calo risulta più accentuato per Di Maio (-5), Speranza (-3) a causa della forte ripresa del Covid, Bellanova (-3) e Bonafede (-2), e Renzi (-2) che scende tra gli elettori della maggioranza a seguito delle critiche al governo.

La Lega è prima tra i partiti

In testa si conferma la Lega di Matteo Salvini con il 24,5% (+0,5%), segue il Pd con il 20,7% (+1,4%).

Terzi parimerito, ma l’uno in calo e l’altro in salita, M5S e Fdi: entrambi al 15,9% ma i 5stelle perdono il 2,7%.

Al quinto posto Forza Italia che si attesta al 7,9%, in aumento di 1,1%, “il risultato migliore degli ultimi 13 mesi”.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook