18:45 28 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Durante la question time al Senato il ministro dei Trasporti ha illustrato la situazione relativa ai mezzi di trasporto pubblico locale, affermando che dallo scorso lunedì i dati mostrano una capienza dei veicoli al 50%.

Durante il suo intervento al question time del Senato il ministro Paola De Micheli ha illustrato la situazione del trasporto pubblico locale mettendo in evidenza il fatto di aver condiviso con le Regioni in contenuto delle linee guida vigenti e che finora nonostante la sua disponibilità a recepire indicazioni nessuna Regione abbia chiesto di effettuare una revisione consentendo una percentuale di capienza dei mezzi inferiore a quella attuale dell'80%.

Secondo tuttavia i dati portati a dimostrazione dal dicastero del Ministero dei Trasporti, analizzati con l'Inail da aprile, i mezzi risultano essere pieni al 50%. Era di fatto previsto un carico di circa 22 milioni di utenti rispetto ai 30 abituali, per effetto dello smart working, valore sceso ora a 15 milioni.

​"Le interlocuzioni con Atlantia si svolgono sulla base di criteri competitivi e di prassi correnti di mercato e non quindi riconducibili alla vicenda del Piano Economico Finanziario. Le osservazioni dell'Autorità di Regolazione dei Trasporti sul Pef di Aspi sono attualmente oggetto di specifici approfondimenti che saranno resi noto non appena definiti" ha confermato De Micheli sul fronte Aspi.

In precedenza il ministro De Micheli aveva rassicurato che i mezzi pubblici del trasporto locale non avevano mai superato la capienza dell'80% e che i contagi a bordo dei mezzi sono stati minimi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook