02:05 03 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
337
Seguici su

Matteo Salvini a processo il 12 dicembre per il caso Open Arms. Questo è il secondo processo per che vede imputato il leader del carroccio per sequestro di persona.

Nuovo giro in tribunale per Matteo Salvini che il 12 dicembre lo vedrà impegnano nell’udienza preliminare per il caso Open Arms. Il giudice di Palermo Lorenzo Janelli ha fissato la data che vede il leader del carroccio imputato per sequestro di persona ai danni di 163 migranti rimasti a bordo della Open Arms per 21 giorni davanti all’Isola di Lampedusa, in attesa dell’assegnazione di un porto sicuro.

La Ong si è costituita parte civile al processo autorizzato tre mesi fa dal Parlamento contro il senatore Salvini.

Si tratta del secondo processo per “il capitano” dopo quello di Catania che lo vede imputato per il caso della nave Gregoretti. In questo caso è stata chiesta l’archiviazione da parte del pubblico ministero.

In questo caso vi è un ostacolo di non poco conto all’archiviazione, perché Open Arms presentò ricorso urgente al Tar del Lazio attraverso i suoi legali e ottenne dal Tar l’annullamento del divieto di sbarco creando un precedente giuridico che nel processo avrà un suo peso.

Il Tar ritenne che non si poteva applicare il divieto di ingresso in un porto italiano a una nave di soccorso piena di naufraghi.

La situazione si sbloccò solo con l’intervento del procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio che visitò personalmente la nave e, verificate le condizioni drammatiche sulla imbarcazione, ne dispose il sequestro e il conseguente sbarco di tutti i migranti rimasti a bordo.

Correlati:

Caso Open Arms, Renzi e Iv voteranno a favore del processo a Salvini
Salvini sul caso Open Arms: In tribunale spero non trovare un amante di Palamara
Caso Open Arms, Calderoli paragona Salvini a Falcone e Borsellino
Tags:
Matteo Salvini
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook