03:52 04 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus in Italia: riaprono i confini con l'Ue (130)
18940
Seguici su

La scorsa notte il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il nuovo Dpcm contenente le misure anti-Covid, tra cui la chiusura alle ore 18 di tutti i ristoranti, bar e gelaterie, lo stop a palestre, piscine e sport di contatto amatoriali.

Il premier Giuseppe Conte interviene per spiegare lo spirito e le linee guida contenute nel nuovo Dpcm, introdotto per fermare l'avanzata del coronavirus.

Come ampiamente annunciato nelle ultime ore il presidente Conte chiude i bar e i ristoranti dopo le ore 18.00 che potranno operare sono in modalità da asporto. Bar e ristoranti, contrariamente a quanto ipotizzato nelle scorse ore, potranno aprire anche nei fine settimana e nei giorni festivi.

Chiusi anche i cinema, i teatri, le palestre e le scuole da ballo: "La chiusura di teatri, sale concerto e cinema è stata una decisione particolarmente difficile", ha detto il premier.

I congressi e gli eventi, anche a carattere nazionale, potranno svolgersi esclusivamente in modalità online.

Nello sport restano aperte solo quelli che non prevedono contatto e solo se svolti all'aperto. Per quanto riguarda ancora lo sport sono salve solo le competizioni nazionali.

I ristori alle categorie colpite

Conte riferisce che i ministri Gualtieri e Patuanelli hanno già previsto un ristoro per le categorie più colpite, le quali riceveranno direttamente sul conto corrente bancario, attraverso bonifico diretto, somme a fondo perduto.

Previsto anche un ristoro per gli operatori del settore turistico, per il settore dell'agricoltura penalizzato dalla chiusura dei ristoranti.

Verrà estesa la cassa integrazione e viene stornata la seconda rata IMU per le attività commerciali colpite dall'ultimo provvedimento.

Incentivi sugli affitti per le attività commerciali sono tra le altre misure previste.

Per le famiglie

Consapevole che molte "famiglie già senza reddito fisso" saranno ulteriormente colpite da queste misure di restrizione, Conte annuncia il potenziamento del reddito di emergenza e di sostegni economici per il contrasto alla povertà.

Regioni scelgono su misure ancora più restrittive

Prosegue la linea del Governo di imporre alle Regioni l'applicazione delle misure nazionali, con la sola facoltà di imporre misure ancora più restrittive di quelle applicate a livello nazionale.

Ad esempio le singole Regioni potrebbero scegliere di vietare anche l'asporto dopo le ore 18.00.

Il tavolo con le associazioni di categoria

Conte ha affermato che "spenderà il pomeriggio" per parlare con le associazioni di categoria e "rassicurarle" sulla attivazione di misure di ristoro per le perdite che i settori commerciali subiranno da questa ulteriore restrizione.

Didattica e lavoro a distanza

La didattica a distanza viene innalzata al 75%, così come sarà potenziato il lavoro a distanza dei dipendenti della Pubblica amministrazione.

Conte ha anche "fortemente" invitato le imprese del privato a incentivare il lavoro da casa, lì dove possibile.

 

Tema:
Coronavirus in Italia: riaprono i confini con l'Ue (130)
Tags:
Coronavirus, Giuseppe Conte, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook