02:13 03 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
125
Seguici su

Un protocollo pubblicato il 20 marzo scorso ma di fatto mai stato applicato finora prevede, in caso di sovraffollamento delle terapie intensive, il medico possa decidere di non ammettere persone di età superiore agli 85 anni, oppure di età superiore ai 75 se soffrono di determinate patologie.

La nuova impennata di contagi Covid rimette in discussione la possibilità di sovraffollamento delle terapie intensive.

In Svizzera il protocollo di 8 pagine intitolato Pandemia Covid-19: triage dei trattamenti di medicina intensiva in caso di scarsità di risorse che è stato pubblicato a marzo dall'Accademia svizzera delle scienze, prevede che in caso di sovraffollamento il medico possa decidere di non accogliere gli anziani malati di Covid.

"A causa della rapidità di diffusione del coronavirus (SARS-CoV-2) si è venuta a creare una situazione straordinaria che determinerà un massiccio afflusso di pazienti negli ospedali per malattie acute. Se le risorse a disposizione non sono sufficienti, occorre prendere decisioni di razionamento" si legge nell'introduzione alle linee guida del protocollo.

Criteri di ricovero in terapia intensiva

"Persone che hanno un'età superiore agli 85 anni, persone che hanno un'età superiore ai 75 anni e presentano una delle patologie tra cirrosi epatica, insufficienza renale cronica di stadio III, insufficienza cardiaca di classe NYHA superiore a 1 e sopravvivenza stimata inferiore ai 24 mesi" si legge a pagina 5 del protocollo, sezione Triage dei trattamenti di medicina intensiva in caso di scarsità di risorse, e riguarda i criteri secondi i quali questa tipologia di persone possano non essere accolte nel reparto di terapia intensiva.

Il presidente dell’Ordine dei Medici del Canton Ticino ha commentato: "Scelta pesantissima per qualsiasi medico, ma le regole sono queste".

Dati Covid in Svizzera

Dall'inizio della pandemia la Svizzera ha registrato 103.653 casi totali di coronavirus, con 55.800 guariti e 2.071 vittime. Negli scorsi giorni il Paese ha dichiarato che, in caso la tendenza all'aumento dei casi non cambi, potrebbe essere attuato un nuovo lockdown generalizzato.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook