18:46 25 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Le due vittime sono un operatore sanitario che tornava dal turno di notte in ospedale e un medico di Castelvetrano che si recava in guardia medica.

Si aggrava il bilancio dell'incidente avvenuto questa mattina nel trapanese. Sono due le persone rimaste uccise durante il tragico scontro frontale tra un'auto Ford Fiesta e un pullman di linea, ribaltato a causa dell'impatto. Si tratta di Leonardo Denaro, 66 anni, medico di Castelvetrano, che a bordo della sua auto si recava a lavoro in guardia medica. 

L'altra vittima è un operatore sanitario di 45 anni, Ivan Genna, che tornava in bus a Marsala, dove risiede, dopo la notte al reparto di neurochirurgia del Civico di Palermo. Sul mezzo viaggiavano circa 15 passeggeri, per la maggior parte operatori sanitari.

L'incidente è avvenuto lungo la statale 119 che collega Palermo e Marsala, nei pressi di Castelvetrano, in provincia di Trapani.

Secondo le prime ricostruzioni l'impatto frontale dei due mezzi ha provocato il ribaltamento del pullmann, mentre la Ford Fiesta è finita in una scarpata. Gli inquirenti non sono ancora riusciti a risalire alle dinamiche dello scontro e alle cause che l'hanno provocato. Gli altri feriti sarebbero stati portati in ospedale. 

Il comando provinciale dei carabinieri di Trapani sta conducendo le indagini sull'incidente. 

Tags:
Sicilia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook