00:42 01 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
123
Seguici su

Come annunciato nei giorni scorsi, il governatore della Sicilia disposto nuove restrizioni agli spostamenti per contrastare l'aumento dei contagi.

E' pronta l'ordinanza del presidente della regione Sicilia, Nello Musumeci, con cui verranno predisposte nuove misure per contenere la diffusione dei contagi.

Le nuove misure prevedono il coprifuoco e la didattica a distanza per gli alunni delle classi superiori. E' quanto si apprende da una nota ufficiale della Regione. 

Il provvedimento è stato condiviso con il ministro della Salute, Roberto Speranza, e verrà reso noto nelle prossime ore. Una stretta, che il presidente Musumeci aveva annunciato nei giorni precedenti, per contrastare l'epidemia da coronavirus, che ha visto un'impennata nell'ultima settimana, con relativo aumento di casi di positività e decessi.

Tra i vari provvedimenti, sono stati annunciati: 

  • la sospensione delle lezioni in presenza nelle scuole superiori dell'Isola con il contestuale avvio della didattica a distanza;
  • il dimezzamento dell'utilizzo dei posti passeggeri nei mezzi trasporti pubblico urbano ed extraurbano, ferroviario e marittimo,
  • il divieto di circolazione con ogni mezzo dalle ore 23 alle 5 del giorno successivo.

In Sicilia "non si registrano criticità - si legge nella nota - analoghe a quelle di altri territori del Paese, ma è necessaria una azione di contenimento per evitare situazioni d'allarme nelle prossime settimane", rilevano gli esperti.

L'ordinanza del presidente della Regione arriva dopo un'accurata analisi con il Cts convocato per valutare la situazione epidemiologica nell'isola.

Le misure arrivate oggi sono state annunciate venerdì, dopo una riunione fiume con i tecnici del Cts avvenuta nella notte, nella quale sono emerse le linee guida della regione per il contrasto al virus, contenute nell'ordinanza di oggi. 

Le regioni con il coprifuoco

Sono già diverse le regioni che hanno adottato delle misure di limitazione agli spostamenti in alcuni orari del giorno. In Lombardia e Campania il divieto di spostamenti è in vigore dalle 23 alle 5 del mattino successivo, in Lazio dalle 24 alle 5, mentre da stanotte il coprifuoco scatta in Calabria. Restrizioni analoghe sono state adottate anche in Piemonte, dove entreranno in vigore lunedì, e Liguria. 

In seguito alla limitazione degli spostamenti è stato reintrodotto il modulo di autocertificazione

 

Tags:
Coronavirus, Sicilia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook