02:57 03 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
124
Seguici su

L'incontro con il suo omologo spagnolo Pedro Sanchez ha fornito al premier l'occasione per fare un nuovo punto sulla situazione di contenimento della pandemia. Conte inoltre ha espresso la certezza che "il governo durerà fino al 2023, fino alla fine della legislatura".

I due hanno ribadito l'amicizia tra i due paesi, con Sanchez che ha sottolineato come "insieme siamo più forti e rendiamo l'Europa più forte" e come questo sia stato ribadito anche dalla difficile situazione attraversata a causa del Covid-19.

"Questa forza l'abbiamo vissuta sulla nostra pelle durante i mesi della pandemia. Se non fosse stato per il contributo di Italia e Spagna per la risposta economica e sociale alla pandemia probabilmente l'accordo sul Recovery Fund non sarebbe stato raggiunto", ha detto.

Per Conte l'incontro è stato modo anche di fare un nuovo punto della situazione sul fronte interno, ribadendo che "le Regioni e i sindaci possono emanare decisioni più restrittive sul Covid".

Il premier ha invitato i diversi enti a dialogare e collaborare costantemente.

"L'importante è che la collaborazione tra le Regioni, gli enti locali e il governo, in particolare con il Ministro della Salute Speranza, sia costante", ha auspicato.

Le restrizioni quindi saranno prese sulla base delle diverse situazioni locali.

"Si stanno definendo misure restrittive ma localizzate. Dobbiamo entrare nella prospettiva che misure restrittive possono essere disposte a livello territoriale da presidenti di Regione e sindaci laddove la situazione critica diventi particolarmente preoccupante", ha dichiarato.

Il premier ha ribadito che la gestione di questa fase sarà diversa da quella primaverile, poiché "siamo in una situazione completamente differente rispetto alla prima ondata, non possiamo riproporre la medesima strategia".

"Capisco la stanchezza dei cittadini ma è importante sapere che ci troviamo a una situazione difficilissima, grave. I prossimi mesi inizierà l'inverno. Per questo dobbiamo essere tutti responsabili, se vogliamo agire come barriere e non come vettori del virus", ha esortato invece Sanchez. 
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook