18:32 25 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
3 0 0
Seguici su

Una borsa di studio contro la violenza, alla memoria di Willy Monteiro Duarte, è stata consegnata ad una studentessa universitaria capoverdiana dall'Università Internazionale di Roma.

“Questa è una cerimonia che non avremo mai voluto tenere”, ha esordito il rettore dell’Università degli studi Internazionali di Roma, consegnando a Isabel Rosa Rodriguez, capoverdiana, una borsa di studio dedicata alla memoria del giovane 21enne Willy Monteiro Duarte.

Alla cerimonia era presente anche la madre Lucia del giovane ucciso a calci e pugni a Colleferro, da un gruppo di picchiatori seriali.

Hanno partecipato anche il sindaco di Artena, dove Willy viveva con la famiglia, e l’ambasciatore della Repubblica di Capo Verde Josè de Figueiredo.

“È una società dominata dall'immagine di sé, dove si sono persi i veri valori della vita. Non esiste formazione emotiva e non c'è più rispetto per le persone”, ha detto il rettore spiegando il perché di questa borsa di studio, riporta Sky Tg24.

Le parole della madre di Willy

La signora Lucia Monteiro Duarte spera che “la studentessa che ha preso la borsa saprà cogliere questo spirito di pace, non violenza e di non odiare nessuno” che ha motivato l’Ateneo a conferire il premio.

La signora Lucia crede che da lassù Willy sia felice di questo giorno.

Correlati:

Presunti assassini di Willy Monteiro, Guardia di Finanza chiede sequestro beni preventivo
‘Norma Willy’ nel decreto sicurezza: pene più severe per picchiatori e chi partecipa a risse
Mattarella conferisce la medaglia d'oro al valor civile a Willy Monteiro
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook