17:04 24 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
448
Seguici su

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca ha annunciato il coprifuoco alle 23:00 da venerdì sul territorio della Regione.

"Ci prepariamo a chiedere in giornata il coprifuoco. Il blocco di tutte attività e della mobilità da questo fine settimana in poi", ha dichiarato De Luca.

"Volevamo partire dall'ultimo week end di ottobre, ma partiamo ora, si interrompono le attività e la mobilità alle 23 per contenere l'onda di contagio. Alle 23 da venerdì si chiude tutto anche in Campania, come si è chiesto anche in Lombardia", si legge nella dichiarazione. 

Ieri la Lombardia ha chiesto al governo di introdurre il coprifuoco dalle 23 alle 5, la richiesta poi accettata dal Ministro della Salute, Roberto Speranza.

Sullo sfondo dell'aumento dei contagi nella Regione stamattina sono arrivate le accuse verso le scelte di De Luca da parte del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. 

"Penso ci siano stati errori molto gravi della Regione e non è uno scaricabarile, i numeri parlano da soli. Le persone a casa sono sole, appena aumenta la febbre vanno in ospedale, il virus è fuori controllo, la medicina territoriale è stata smantellata già prima della pandemia", ha detto il sindaco su Rai Radio1.

"De Luca ha vietato anche ai medici di dire la verità. Il tampone viene fatto dopo molti giorni. Il problema non sono i ragazzi. Non prendiamocela con i cittadini che hanno avuto in gran parte un atteggiamento responsabile. Andremo sicuramente al lockdown in Campania, sono rimasti 15 posti in terapia intensiva", ha avvertito de Magistris.

Dall'inizio della pandemia in Campania sono stati registrati 27.412 casi da coronavirus, con 18.314 persone attualmente positive.

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook