18:39 28 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
131
Seguici su

Luigi De Magistris si scaglia a muso duro contro la gestione della pandemia da parte della Regione Campania e del presidente della Regione De Luca, con il quale è ormai scontro a tutto campo.

Secondo il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, la Regione Campania avrebbe commesso “errori molto gravi” nel gestire l’emergenza sanitaria scatenata dal virus. De Magistris riflette che “le persone a casa sono sole”, quindi non “appena aumenta la febbre vanno in ospedale”, una situazione che si verifica secondo il sindaco di Napoli perché “la medicina territoriale è stata smantellata già prima della pandemia”.

Poi l’affondo diretto di De Magistris al presidente della Regione Campania appena rieletto:

“De Luca ha vietato anche ai medici di dire la verità. Il tampone viene fatto molti giorni dopo. I problemi non sono i ragazzi. Non prendiamocela con i cittadini che hanno avuto in gran parte un atteggiamento responsabile”.

Lockdown sicuro in Campania

Infine il sindaco del capoluogo campano afferma che “andremo sicuramente al lockdown in Campania” e questo perché “sono rimasti 15 posti in terapia intensiva”. Sono le parole che il sindaco ha rilasciato durante l’intervista a Radio Anch’io su Rai Radio 1.

I dati ufficiali della Regione Campania diffusi alle ore 17 del 19 ottobre, indicano che il numero di positivi scoperti sono 1.593 su 12.695 tamponi effettuati, ma di questi positivi soltanto 79 hanno sintomi, mentre 1.514 sono asintomatici ovvero non hanno alcun sintomo della malattia Covid-19.

Il numero di decessi è pari a 21, ma sono un cumulativo di decessi avvenuti tra l’1 e il 17 ottobre e registrati solo il 19 ottobre.

Sulla chiusura delle scuole

Critico il commento del sindaco di Napoli anche sulla scelta della Regione di chiudere le scuole di ogni ordine e grado, salvo poi la parziale retromarcia sulle scuole materne che hanno riaperto da lunedì.

"Che tristezza chiudere le scuole appena riaperte", sono state le parole del sindaco di Napoli Luigi De Magistris.

Correlati:

De Luca attacca De Magistris: “Produttore di debiti e fumo”
Coronavirus, De Magistris: "Gravissimo che De Luca non mi abbia invitato nell'Unità di Crisi"
De Magistris lancia una frecciata a De Luca: "Terrà le scuole chiuse fino a Natale"
Tags:
Napoli, Luigi De Magistris, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook