10:24 29 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus in Italia: riaprono i confini con l'Ue (129)
6222
Seguici su

Il nuovo dpcm arriva per cercare di arginare la diffusione del coronavirus, che negli ultimi giorni ha registrato un record dopo l'altro per numero di nuovi casi, così come ha messo in difficoltà alcune Regioni con i posti nelle terapie intensive quasi al limite.

Questo fine settimana, al massimo lunedì, sarà varato il nuovo dpcm del governo del premier Giuseppe Conte. Appare molto probabile, secondo alcuni è persino scontata, l'introduzione del coprifuoco dalle 22, con la chiusura di qualsiasi locale o luogo pubblico - bar, birreria, pub, ristorante, pizzeria, museo, cinema, teatro, sala da concerti - ma senza arrivare al lockdown totale, come sperimentato la scorsa primavera. 

La decisione sul funzionamento di palestre, cinema, teatri, parrucchieri e barbieri, estetiste e centri estetici dovrebbe essere un'esclusiva delle Regioni, che potranno promulgare i relativi provvedimenti in base all'indice di contagio e alla situazione epidemiologica locale.

Da quanto trapelato, il dpcm non dovrebbe incidere su scuola e trasporto pubblico.

Nel frattempo le Regioni si muovono in ordine sparso sullo sfondo dell'impennata di nuovi casi di Covid: se in Campania il governatore De Luca ha chiuso le scuole fino al 30 ottobre, decisione peraltro non piaciuta al premier Conte e alla ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina, in Lombardia bar e ristoranti saranno chiusi alle 24 secondo l'ordinanza firmata dal governatore leghista Attilio Fontana.

Nel bollettino di ieri per la prima volta in Italia sono stati superati i 10mila contagi in un solo giorno. Dall'inizio dell'epidemia sono stati registrati complessivamente 391.611 casi di Covid.

Tema:
Coronavirus in Italia: riaprono i confini con l'Ue (129)
Tags:
Coronavirus, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook