12:44 21 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
Di
1160
Seguici su

Alessandro Profumo, ex presidente dell’istituto senese, oggi amministratore delegato di Leonardo, e Fabrizio Viola, ex ad di Mps, sono stati condannati per le accuse di false comunicazioni sociali e aggiotaggio. Il Tribunale di Milano ha condannato invece a 3 anni e 6 mesi l’ex presidente del collegio sindacale, Paolo Salvadori.

Le imputazioni riguardavano una serie di presunte irregolarità nella contabilizzazione a bilancio di 5 miliardi di derivati denominati “Alexandria” e “Santorini”, legati alle operazioni effettuate dall'istituto di Rocca Salimbeni con la tedesca Deutsche Bank e la giapponese Nomura. La pubblica accusa aveva chiesto l’assoluzione di tutti gli imputati, affermando che la loro contabilizzazione "a saldi aperti” poteva non essere corretta “ma di certo non era diretta a ingannare soci e mercati".

Profumo e Viola sono anche stati condannati a una multa di 2,5 milioni di euro ciascuno e alle pene accessorie di rito: 5 anni di interdizione dai pubblici uffici e 2 anni di interdizione dagli uffici direttivi di imprese. A sua volta la banca Mps, accusata di responsabilità amministrativa per reati commessi da propri dirigenti, è stata condannata al pagamento di una sanzione da 800 mila euro.

“E' una sentenza sbagliata. Leggeremo con attenzione le motivazioni e sicuramente faremo appello.  Siamo sicuri che i nostri assistiti abbiano operato correttamente", ha commentato l'avvocato Adriano Raffaelli, difensore insieme a Francesco Mucciarelli, di Profumo e Viola.

“Siamo felici per la città di Siena e per tutti i risparmiatori italiani. La giustizia è arrivata ed è importante avere una condanna a 6 anni dopo che i pm avevano chiesto l'assoluzione di tutti gli imputati", ha invece dichiarato l'avvocato Mauro Minestroni, che insieme al collega Paolo Emilio Falaschi, rappresenta le parti civili riunite nell'associazione "Buongoverno di Siena".

A settembre Alessandro Profumo è stato nominato presidente dell’Associazione europea delle industrie dell’Aerospazio Difesa e Sicurezza (ASD).

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook