14:41 31 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
203
Seguici su

A partire da domani fino al 30 ottobre le scuole primarie e secondarie della regione Campania rimarranno chiuse e verrà reinserita la didattica a distanza. Questa una delle misure anti-Covid presenti nella nuova ordinanza che sta per firmare il Presidente della regione Vincenzo De Luca.

Vista la criticità della situazione che al momento vede la Campania come una delle regioni più colpite da questa seconda ondata di contagi Covid, da domani fino al 30 ottobre le scuole primarie e secondarie del territorio campano rimarranno chiuse come ulteriore strumento di contenimento dei contagi. 

Questa è una delle nuove norme anti-Covid contenuta all'interno dell'ordinanza che sta per firmare il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Come anticipato dalla regione stessa, sono anche sospese le attività didattiche e di verifica in presenza nelle Università, fatta eccezione per quelle relative agli studenti del primo anno.

Nella nuova ordinanza che verrà pubblicata in serata si vietano le feste, anche conseguenti a cerimonie, civili o religiose, in luoghi pubblici, aperti pubblico e privati, al chiuso o all'aperto, con invitati estranei al nucleo familiare convivente. Sono sospese le attività di circoli ludici e ricreativi.

E' inoltre fatta raccomandazione agli Enti e Uffici competenti di differenziare gli orari di servizio giornaliero del personale in presenza. A tutti gli esercizi di ristorazione è fatto divieto di vendita con asporto dalle ore 21. Resta consentito il delivery senza limiti di orario.

Queste misure si aggiungono a quelle già disposte nelle recenti precedenti ordinanze, a cominciare dall'obbligo di indossare la mascherina deciso due settimane fa fino alla chiusura dei locali dalle 23 alle 6. Nella giornata di ieri la Commissione straordinaria che amministra il Comune di Arzano ha imposto a partire un mini-lockdown che sarà in vigore fino al 23 ottobre, con scuole cimitero e negozi chiusi ad eccezione di quelli di generi di prima necessità.

Covid, la situazione in Campania

La regione Campania è da alcuni giorni tra le più colpite dalla seconda ondata di contagi da coronavirus e conta al momento un totale di 21.772 casi, con attualmente 13.244 positivi ed un incremento nella giornata di oggi di 1.127 nuovi contagi. La regione conta un totale di 8.032 guariti e 496 deceduti. La Campania è ad oggi la seconda regione per aumento di casi Covid.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook