12:56 21 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
0 30
Seguici su

Alla luce della nuova impennata di casi Covid, la Commissione straordinaria che amministra il Comune di Arzano ha imposto a partire da domani un mini-lockdown con scuole cimitero e negozi chiusi ad eccezione di quelli di generi di prima necessità.

Con questa nuova ordinanza la Commissione Straordinaria di Arzano ha imposto, per contenere la nuova ondata di contagi da Covid-19, un mini-lockdown che partirà da domani e sarà in atto fino al 23 ottobre.

In questo lasso di tempo è stata disposta in via precauzionale la sospensione delle attività didattiche in presenza di tutte le scuole di ogni ordine e grado, la chiusura di tutte le attività commerciali ad eccezione di quelle necessarie per assicurare la reperibilità dei generi di prima necessità, la sospensione di tutte le manifestazioni ed eventi pubblici, del mercato settimanale, del cimitero consortile, di tutte le attività sportive e dei centri anziani.

In relazione a ciò, il Prefetto di Napoli, Marco Valentini, sentito il Questore, ha disposto un impiego straordinario delle Forze dell’ordine per assicurare il rispetto delle prescrizioni di cui alla citata ordinanza, anche eventualmente con l’ausilio delle Forze Armate di cui al contingente "Strade sicure".

Dall'inizio della pandemia la Campania ha registrato un totale di 20.645 casi Covid, con 7.715 guarigioni e 487 vittime, e si trova al sesto posto come regione italiana per numero di casi. Secondo gli ultimi dati pubblicati dal Ministero della Salute, la Campania risulta la seconda regione per incremento di contagi nella giornata di oggi, con 818 unità.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook